Semi di Chia

ad alto contenuto nutrizionale, ricchi di Vitamine, Sali Minerali e Omega 3

I semi di Chia contengono una grande quantità di nutrienti benefici. Contengono acidi grassi essenziali con i valori più elevati tra gli alimenti di origine vegetale, come gli omega 3 che possono arrivare fino al 20%. Ricchi di fibre alimentari (30%) e di proteine (20%), oltre che di amminoacidi essenziali e sali minerali. Ben 18 dei 22 amminoacidi, tra i quali gli 8 essenziali (fenilalanina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina, triptofano e valina). Sali minerali: quali rame, iodio, manganese, boro, calcio, ferro, molibdeno, fosforo, potassio, magnesio, silicio, stronzio, zinco. Vitamine: A, C, E, acido folico e colina (vitamina J), B1, B2, B3, B5, B6, B15, B17, D, K e inositolo. L’elevato contenuto di acido clorogenico e caffeico, miricetina, quercetina e kempferolo, nonché delle vitamine, rende i semi di Chia una fonte eccellente di antiossidanti. Assorbendo acqua a livello intestinale, i semi sviluppano una specie di gel che aiuta la corretta funzionalità intestinale, raccogliendo scorie e tossine poi eliminate. Usati anche nella produzione di bevande energetiche, una volta macinati possono essere usati per preparare pane, torte e biscotti.

Modalità d’uso
10–15 grammi al giorno. I semi di Chia possono essere utilizzati in cucina per insaporire minestre, risotti, zuppe o verdure. Si possono consumare a colazione in aggiunta al muesli, a cereali o ad altri semi. Si può preparare il gel di Chia da bere, per ottenere un senso di sazietà e aiutare il transito intestinale
(1 cucchiaio di semi, unito a 250 ml cucchiai di acqua, lasciandolo riposare per 10/15 minuti)

Avvertenze
per soggetti affetti da patologie si consiglia l’utilizzo solo dopo consultazione medica. Una dose eccessiva può causare un aumento della produzione di gas intestinali, gonfiore e aumentata frequenza di flatulenza. Mantenere il prodotto in luogo fresco, asciutto e ben areato, lontano da fonti di calore e al riparo dalla luce diretta del sole.

Semi di chia ricetta

Leave a Reply